Forum Intenazional.biz
Barzellette Sul Paradiso1Parte 001_ac10Barzellette Sul Paradiso1Parte Lrbzyw10


Barzellette Sul Paradiso1Parte

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Barzellette Sul Paradiso1Parte Empty Barzellette Sul Paradiso1Parte

Messaggio  SkearTi il Ven 28 Mar 2014 - 10:41



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Un giorno nel Paradiso Terrestre Dio chiama Adamo e gli dice: "E' l'ora che tu ed Eva iniziate a popolare la Terra, percio' voglio che la baci". Adamo risponde che non sa cos'e' un bacio e cosi' Dio glielo spiega. Adamo allora prende Eva per mano e la porta in un vicino cespuglio appartato. Alcuni giorni dopo Adamo ritorna e dice: "Grazie Dio, e' stato proprio bello". E Dio risponde: "Adamo, ora mi piacerebbe che accarezzassi Eva". Adamo risponde che non sa cosa sia una carezza. Dio di nuovo da' una breve spiegazione ad Adamo che va dietro al cespuglio con Eva. Alcuni giorni dopo, Adamo ritorna sorridente e dice: "Dio, questo era anche migliore del bacio". E Dio risponde "Bene, Adamo. Ora voglio che tu ed Eva facciate l'amore". Adamo chiede spiegazioni su che cosa vuol dire fare all'amore, Dio glielo spiega e cosi' Adamo si apparta con Eva dietro al cespuglio, ma stavolta riappare dopo pochi secondi. Adamo domanda: "Dio, che cosa vuol dire 'mal di testa'?".
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Pierino ritorna a casa da scuola e la mamma gli chiede: "Ciao Pierino, cosa hai fatto oggi a scuola?". "Oggi a scuola abbiamo parlato di Mose' che ha portato il suo popolo fuori dall’Egitto per andare in Israele". "Interessante... e come e' la storia?". E Pierino racconta: "Mose' vagava nel deserto con il suo popolo rifornendosi di cibo alla Coop. Giunto sul Mar Rosso con i suoi tecnici ha costruito un ponte per portare il suo popolo dall’altra parte... ma gli Egiziani lo inseguivano e allora con il suo cellulare ha chiesto aiuto a Dio che ha inviato due Sea-Harrier che hanno bombardato il ponte con tutti gli Egiziani sopra. Poi e' salito sul Monte Sinai a comprare alla Feltrinelli il libro della legge in 10 volumi". La mamma, perplessa, lo interrompe: "Ma Pierino, sei sicuro che la maestra ti abbia detto questo?". "Veramente no... ma se ti racconto quello che ha detto non mi crederesti !".
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Perche' i pesci puzzano? Adamo ed Eva hanno appena finito di fare all'amore la prima volta dalla creazione e mentre Adamo e' coricato sull'erba morbida del Paradiso Terrestre, Dio gli si avvicina e gli dice: "Figlio mio, che cosa ne pensi?". "E' stato davvero incredibile - dice Adamo - Non so esprimere quanto mi sia piaciuto". "Ed e' piaciuto anche ad Eva?" chiede Dio. "Anche lei ne e' entusiasta" risponde Adamo. Dio si guarda intorno e chiede: "Ma dimmi, Adamo, dov'e' la tua donna?". Adamo risponde: "E' laggiu', vicino al fiume, si sta lavando". I cieli si oscurano e Dio esclama angosciato: "Non riusciro' mai piu' a togliere quell'odore dai pesci!".
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Mose' discende dal monte Sinai, dove ha ricevuto la parola di Dio, e parla alla folla: "Amici, ho due novelle importanti da annunciarvi: una buona e una cattiva. La buona e' che sono riuscito a convincere Dio che 10 comandamenti sono sufficienti invece di 15... e la cattiva e' che "Non desiderare la donna d'altri" fa parte dei dieci che sono rimasti.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Paradiso Terrestre: Eva chiede a Dio: "Signore, ho un problema!". "Cosa c’e', Eva?". "Signore, so che mi hai creata, e hai fatto per me questo splendido giardino e tutti questi meravigliosi animali, e quell’allegro e comico serpente, ma io non sono proprio felice…". "Come mai, Eva?". "Dio, mi sento sola. E sono proprio stufa di queste mele!". "Bene, Eva, in questo caso posso aiutarti, creero' un uomo per te". "Cos’e' un uomo, Signore?". "Questo ‘uomo’ sara' una creatura difettosa, con molti tratti negativi. Ingannera', mentira', e sara' superbo; insomma, ti dara' parecchi grattacapi. Fara' spesso brutte figure, e sara' scioccamente curioso. Avra' scarso intelletto e poca sensibilita' e trovera' soddisfazione in cose infantili come cacciare o prendere a calci una palla. Come vedi non sara' molto brillante e avra' sempre bisogno dei tuoi consigli per pensare correttamente. Ma, visto che me lo chiedi, lo creero', e lo faro' in modo che possa soddisfare le tue, ehm, esigenze fisiche". "Mmm… sembra proprio una gran cosa!" dice Eva alzando ironicamente le sopracciglia. "Cosa devo fare in cambio, mio Dio?". "Si', allora… lo potrai avere ad una condizione… come ti ho gia' detto sara' orgoglioso e arrogante, e colmo di autocompiacimento… percio' dovrai fargli credere che ho creato lui per primo… ma ricorda… questo sara' il nostro segreto… da donna a donna!"
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Un giorno Dio chiama Abramo: "Tu mi ami veramente?". "Certo Signore". "E faresti qualunque cosa per me?". "Certo Signore, ordina ed io eseguiro'!". "Togliti il vizio del fumo". "Signore!! Non puoi chiedermi questo!!! Io Ti sono servo devoto ma non puoi chiedermi un sacrificio cosi' grande; abbi pieta' di me e chiedimi un sacrificio piu' leggero, che il Tuo umile servo possa sopportare". "Allora prendi tuo figlio e sacrificalo in mio onore". "Grazie Signore... (nella Bibbia e' riportata solo l'ultima parte del presente dialogo). (Giobbe Covatta)
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Qualche volta le donne sono oltremodo diffidenti nei confronti dei loro mariti. Quando Adamo una sera ritorno' tardi a casa Eva era molto agitata e gli disse: "Non sarai andato con altre donne?". Adamo le rispose: "Tu sei irragionevole, tu sei l'unica donna sulla terra". I due continuarono a litigare finche' Adamo non cadde addormentato. Ad un tratto venne svegliato da qualcuno che lo toccava nel torace. Era Eva. "Che stai facendo?" chiese Adamo. Ed Eva: "Sto contando le tue costole!".
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Un medico, un architetto e un avvocato stanno discutendo per stabilire quale fra le loro tre professioni sia la piu' antica. Decidono di prendere come riferimento la Bibbia e il medico afferma: "Quando Dio estrasse la costola ad Adamo per creare Eva fece un vero e proprio intervento chirurgico, quindi e' sicuramente la medicina la professione piu' antica". "Al tempo - dice l'architetto - in realta' prima di questo Dio aveva creato il cielo, la terra e le acque. Aveva messo ordine nel caos primordiale, e questo e' sicuramente architettura, che quindi, non essendoci prima altro che caos, e' la professione piu' antica.". "Gia' - dice l'avvocato - ma secondo voi chi aveva creato il caos?".
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Dopo che ebbe creato Adamo ed Eva, Dio stava per allontanarsi quando si accorse che nel suo Cesto dei Miracoli aveva ancora due doni divini da assegnare. Allora ritorno' e disse: "Figli miei carissimi, mi sono rimasti ancora due doni divini da assegnare. Il primo e' quello di orinare in piedi. Chi lo vuole?". Adamo, volendo sempre essere il primo, alzo' la mano esclamando: "Io! Io! Per favore! Cosi' potro' farla dove voglio, e fare anche la schiumetta, e i concorsi per chi la fa piu' lontano... per favore, dallo a me!". "D'accordo, Adamo, cosi' sia". Eva, sommessa e comprensiva, se ne stava in disparte, tutto sommato contenta della felicita' di Adamo. Allora il Creatore rovisto' nel Cesto dei Miracoli ed esclamo': "E il secondo dono e'... avere orgasmi multipli!"
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Adamo va da Dio lamentandosi del fatto di essere stato dotato di 32 denti e di un solo cazzo: "Dio, visto che mi piace molto di piu' scopare che mangiare, perche' non mi hai dato 32 cazzi e un solo dente ?". E Dio: "Se tu vuoi cio', ti posso accontentare, ma dopo non lamentarti !". E cosi' Dio fece il miracolo, e Adamo si ritrovo' con un solo dente in bocca e 32 cazzi fra le gambe. Mentre Adamo si allontanava carico di gioia, fu richiamato da Dio: "Adamo, dove vai ? Hai dimenticato di prendere le tue 64 palle !".
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Il sesto giorno Dio, dopo aver creato tutte le cose, decise di creare l'uomo, quindi lo creò, lo dotò di una potente CPU (cervello) a cui collegò tramite dei veloci bus, due webcam, due microfoni e un altoparlante con una buona risposta in frequenza. Decise di dotarlo anche di varie periferiche Plug & Play, alcune per svolgere le applicazioni della CPU, tipo gambe e braccia, alcune per la produzione di altri uomini (pene). Quindi decise di creare anche la donna, che dotò delle stesse periferiche di serie nell'uomo, ma pensò bene di differenziare la gamma dei suoi prodotti, aggiungendo nella donna una case dal design più accattivante, e un centro di produzione per altri esseri della stessa specie, compatibile con quello dell'uomo. Dopo aver fatto questo decise di riposarsi, purtroppo, forse stanco dal lavoro precedente, non si accorse di alcuni errori, ad esempio nella donna si dimenticò di installare il driver per il cervello, e distrattamente aumentò troppo la banda del bus dell'altoparlante bocca. Parallelamente nell'uomo lasciò la beta del driver del cervello, che aveva ancora un problema di compatibilità, perché lo stesso driver era predisposto per il cervello e per il pene, e anche con l'ultima versione del Firmware ogni tanto veniva fatta confusione. L'uomo, accortosi di questi difetti di produzione, per milioni di anni cercò di mettersi in contatto con i centri di assistenza specializzati, ma la rete informativa era piuttosto debole e gli aggiornamenti del software non sempre disponibili a tutti, tanto che, pressato dalle richieste, Dio decise di mandare un tecnico di fiducia (suo figlio) per risolvere i più pressanti problemi di conflitti tra vari tipi di software, purtroppo l'utenza non venne pienamente soddisfatta, in quanto gli si chiedeva di disinstallare molti applicativi che al tempo erano in voga, e quindi rimandarono il tecnico indietro. Oggi sorgono molte software house specializzate nel risolvere questi problemi, ma oltre che essere un bene in quanto c'è più scelta, è anche un male perché le varie soluzioni che vengono trovate sono completamente incompatibili fra di loro...(Guru)
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[/font]
TAG:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]--[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
SkearTi
SkearTi
GlobalAdminSke
GlobalAdminSke

Punti Punti : 1114

Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum