Forum Intenazional.biz
Modà - Quello che non ti ho detto (Scusami...) - Videoclip ufficiale 001_ac10Modà - Quello che non ti ho detto (Scusami...) - Videoclip ufficiale Lrbzyw10


Modà - Quello che non ti ho detto (Scusami...) - Videoclip ufficiale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Musica Modà - Quello che non ti ho detto (Scusami...) - Videoclip ufficiale

Messaggio  vayiolet.ta il Mer 2 Lug 2014 - 18:20

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]Quello che non ti ho detto è il secondo album della band italiana dei Modà.
Il disco fu anticipato dall'uscita nel giugno 2006 del singolo Quello che non ti ho detto (Scusami), del quale fu anche realizzato un videoclip, girato in una villa veronese.

Il brano ottenne un ampio risalto e fu trasmesso moltissimo sia dalle radio che dalle reti televisive che si occupano di musica, specialmente VideoItalia.

Per l'uscita dell'album venne scelta una data significativa per la musica italiana, il 29 settembre.

Il singolo Quello che non ti ho detto riuscì ad arrivare ad un vasto pubblico, complice anche un videoclip moderno e ben curato che divenne anche "Video della settimana" per Radio Italia solomusicaitaliana. Il brano è una ballata romantica con arrangiamento orchestrale. Gli archi, registrati in Bulgaria, contribuiscono notevolmente alla formazione di un suono più maturo e coinvolgente, oltre alla maturità raggiunta dalla band, e nella fattispecie da Kekko Silvestre nello scrivere i brani di questo album.

Il secondo singolo estratto dal disco, Malinconico a metà, non riuscì a ripetere l'exploit del precedente, a metà fra le sonorità latineggianti e gli ammiccamenti rock de Le Vibrazioni; rimane un episodio poco conosciuto a livello nazionale, nonostante un video in costume molto particolare.

Per compensare il mezzo passo falso del secondo singolo venne messo in circolazione radiofonica Grazie gente, scritta appositamente per ringraziare i fans del gruppo che sostengono in massa l'avventura musicale del quintetto martesano. Oltre alla programmazione radiofonica fu girato un videoclip con immagini dei concerti del gruppo.

Trascurato dalla promozione, Ti sento parte di me è un lento d'atmosfera che strizza l'occhio a un sound non propriamente italiano.

Nell'album sono presenti 2 canzoni che il gruppo presentava già negli anni precedenti, Mia e Sogno Misfatto, mentre come ghost track fu scelta Sensazione.

Il gruppo rimase in 5 componenti, il tastierista Paolo Bovi lasciò la band e non fu rimpiazzato. A distanza di quattro anni dalla pubblicazione, nell'ottobre 2010, l'album rientrò nella classifica ufficiale FIMI raggiungendo la posizione numero 59.

L'anno seguente l'album tornò in classifica alla posizione numero 67 per poi raggiungere, la settimana successiva, la posizione numero 22

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



Scusami
Se quella sera sono stato troppo fragile
E non ho avuto proprio forza per resistere
Per fregarmene

Scusami
Ma la voglia di sentirti era incontrollabile
Dirti tutto in quel momento era impossibile
Era inutile

Scusami,
Se ho preferito scriverlo,
che dirtelo,
ma non è facile dirti che
sei diventata il senso
di ogni mio giorno,
momento, perché...
perché sei fragile

Scusami
Se io non sto facendo altro che confonderti
Ma vorrei far di tutto per non perderti
Voglio viverti

Parlami
Ma ti prego di qualcosa oppure stringimi
Ho paura del silenzio e dei tuoi brividi
E dei miei limiti

Scusami,
Se ho preferito scriverlo,
che dirtelo,
ma non è facile dirti che
sei diventata il senso
di ogni mio giorno,
momento, perché...
perché sei fragile
e come me sai piangere

Scusami,
Se ho preferito scriverlo,
che dirtelo,
ma non è facile dirti che
sei diventata il senso
di ogni mio giorno,
momento, perché...
perché sei fragile
e come me sai piangere

TAG:---[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]--[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]--[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
vayiolet.ta
vayiolet.ta
Founder Admin
Founder Admin

Punti Punti : 6243

Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum